Direzion artistiche

Gigi Dall’Aglio al tache la so cariere in teatri a Parme tal 1963, che al veve vincj agns, prime tant che atôr, dopo tant che regjist e diretôr dal CUT (Teatro universitario).
Al è soci fondadôr di une des primis cooperativis di Teatri in Italie, “La compagnia del Collettivo” - “une iripetibile esperience di lavôr di scuadre” - , dal “Teatro Due”, là che par cualchi an al è ancje stât diretôr artistic, dal Teatri Stabil de citât, de "Fondazione Teatro Due" e di trê diviers Festival internazionâi di Teatri a Parme.
Te so cariere di atôr al è stât diret di regjiscj tant che Jerkovijch, Le Moli, Però, De Capitani, Binasco, Corsetti, Martone, Averone, Maffei, Bayen e Pitoiset.

La so esperience di regjist, fin vuê, e conte 150 spetacui tra prose e liriche, e un dodis esperiencis di regjie televisive. Tra i spetacui plui preseâts dai ultins agns o ricuardìn L’Istruttoria di P. Waiss (atôr di 28 agns – di resint ancje in Israele), trê tescj di Shakespeare Amleto, Macbeth, Enrico IV viodûts par plui di dîs agns in cetantis capitâls europeanis e rassegnis extraeuropeanis, un spetacul su Büchner A che punto siamo della notte e une Trilogjie di Sofocle Antigone, Edipo re, Edipo a Colono; une prime nazionâl assolude di Le nozze di Canetti e dôs creazions su lis figuris di Freud e di Francesco d’Assisi. Tra i ultins lavôrs che a son lâts atôr pe Italie: un Molto rumor per nulla e, simpri di Shakespeare La bisbetica domata e Come vi piace pe viertidure ae prose dal Teatro Farnese di Parme; une Bottega del caffè in cubie cuntun altri di Goldoni La bancarotta intune edizion bilengâl coprodusude cul teatri di Reims pal bicentenari dal autôr, Vita di Galileo di Brecht (il cuart test dal stes autôr). Al è tornât di resint ae esperience de regjie di grup cu la scuadre storiche dal Teatro Due tal Riccardo III di Shakespeare e in Le rane di Aristofane.
Dôs riduzions teatrâls dai romançs L’Idiota di Dostoievskj e Cecità di Saramago. 

Tra lis senegjaduris cinematografichis puartadis in Teatri: di Pasolini Uccellacci e uccellini, di Bunuel L’angelo sterminatore, ancjemò di Pasolini, Citti e Paradisi Histoire du soldat, cuntune origjinâl forme di co regjie insiemi a Mario Martone e Giorgio Barberio Corsetti, tal ultin di Sydney Pollack Non si uccidono così anche i cavalli? in colaborazion cun Michela Lucenti e il sô "Balletto civile".

In plui de lenghe francese (atôr, docent e regjist), siei spetacui, fats in altris lenghis, a son une riedizion in portughês di Uccellacci e uccellini (Gavioes y pasarinos) al Teatri SESC di Sao Paulo, in suomi dal Julius Caesar di Shakespeare al TTT in Finlandie, The massacro at Paris di Marlowe in arap classic al Teatri nazionâl di Tunisi e une riedizion in lenghe pharsi di Cecità (Kuri) di Saramago pal Centri di Drameturgjie nazionâl di Teheran.
In lenghe furlane (al è cumò diretôr artistic de Farie Teatrâl Furlane - ent regjonâl di produzion e studi dal Teatri in lenghe furlane) i spetacui Bigatis di Bartolini e Patui, La lungje cene di Nadâl e Pieri di Brazzaville di P. Patui

Te liriche al à alestît oparis di Verdi, Puccini, Offenbach, Malipiero e Satie.

Dal 2000 al è impegnât te didatiche ae Facoltât di Design e Arts a Vignesie, là che, fra lis altri robis, al à fat debutâ i siei arlêfs, ae Bienâl Teatri Campus cuntun complès lavôr su riforme goldoniane e sui dramis di satire di Sofocle.

Zire il to dispositîf

Ruota il tuo dispositivo

Rotate your device

Cheste pagjine no si pues viodi cun chest dispositîf

Pagina non disponibile per questo dispositivo

This page is not available on this device