Segni particolari nessuno

Federico Tavan - Trailer

VIAGGI NELLA PAROLA
Par cure di Augusta Eniti

Regjie di Paolo Comuzzi
Atreforme/Forum
DVD 90 min.
2010


«Scrivevo in italiano perché quando si andava a scuola in Andreis le maestre ci picchiavano e ci insegnavano che parlare la nostra lingua era peccato e si andava all’inferno […]. Poi ho scritto in andreano: l’andreano è una lingua bella, piena di miele […]. E inoltre l’italiano non lo so. Conosco solo sessanta parole, sono costretto ad andare giù a Montereale per conoscerne di nuove; l’ultima è stata ‘ossimoro’. Ma ho già dimenticato che cosa significa. Fino a qualche anno fa scrivevo poesie nudo davanti allo specchio. Riempivo i cassetti e le tasche di poesie. Poi, grazie a qualche buona persona, le ho pubblicate. Ho continuato perché in Andreis d’inverno le notti sono lunghe e fredde. […] Scrivo perché mi piacciono le parole: albero, cane, fagiolo, zucca. Io le parole le mangerei» (Federico Tavan).

Regjon  Autonome Friûl  Vignesie Julie
Film Commission - Fondo regionale per l’Audiovisivo
ARLeF Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane
Comun di Pordenon


Distribuzion
Forum Editrice Universitaria
Tel. 0432 26001
www.forumeditrice.it
Altreforme
Tel. 0432 227853
www.arltreforme.net

Zire il to dispositîf

Ruota il tuo dispositivo

Rotate your device

Cheste pagjine no si pues viodi cun chest dispositîf

Pagina non disponibile per questo dispositivo

This page is not available on this device