Descrizione

La Rete per promuovere la diversità linguistica, dall’inglese Network to Promote Linguistic Diversity (NPLD) è una rete paneuropea attiva nel settore della politica e della pianificazione linguistica che gode di alta considerazione da parte delle istituzioni europee come la Commissione Europea, il Parlamento Europeo e il Consiglio d’Europa.
Realizzata grazie al sostegno della Commissione europea e costituita da diversi organismi statali e regionali, tra i quali università, associazioni e ONG operanti nel settore del multilinguismo e della pianificazione delle Lingue costituzionali, regionali e dei piccoli Stati (CRSS - Constitutional, Regional and Small – State Languages).
L’obiettivo primario di NPLD è quello di aumentare la consapevolezza a livello europeo circa l’importanza della diversità linguistica, valorizzandola come opportunità e strumento chiave per lo sviluppo personale, sociale ed economico dell’Europa e dei suoi cittadini, oltre a quello di favorire il dialogo interculturale tra gli europei.
Essa mira inoltre a facilitare la condivisione di buone pratiche tra politici, esperti e ricercatori del settore, in più rende possibile l’organizzazione di gruppi di lavoro al fine di definire azioni politiche, progetti congiunti e partnership solide tra i membri che la compongono

Zire il to dispositîf

Ruota il tuo dispositivo

Rotate your device

Cheste pagjine no si pues viodi cun chest dispositîf

Pagina non disponibile per questo dispositivo

This page is not available on this device