SIUMS

Lo spettacolo teatrale SIUMS prende avvio da una suggestione del regista giapponese Akira Kurosawa, facendo sua la struttura di uno dei suoi ultimi film Dreams, nel quale si racconta l’essenza della vita attraverso sette sogni, che il regista giapponese ricorda con i passaggi fondamentali della vita: la crisi della separazione, l’abbandono, la necessità di chiudere con il passato, il senso di panico della fine, il riparo nello spazio inquieto della bellezza, il bisogno di un equilibrio pacificante.
Il regista Gigi Dall’Aglio a questo fine, elabora le suggestioni oniriche riprese da Elio Bartolini, Pier Antonio Bellina, Novella Cantarutti, Carlo Ginzburg, Sergio Maldini, Pier Paolo Pasolini e Carlo Sgorlon.
“Quando ho visto il film di Kurosawa – ha commentato Gigi Dall’Aglio – ho pensato che quelle raccontate erano storie che ci riguardavano tutti: ma mentre la sostanza dei sette sogni viene percepita come universale, il racconto, le azioni e le immagini sono puro Giappone. Allora mi sono chiesto quale realtà culturale oggi l’Italia è in grado di presentarsi con una struttura di immagini, pensiero, parole e gesti compatta: a mio avvisto la cultura friulana è una di quelle in cui è più facile riconoscersi. Oltre a questo, il friulano è una lingua teatrale”.

Dopo la prima assoluta tenutasi al Mittelfest 2012, sabato 14 Luglio, al Teatro Ristori di Cividale del Friuli, la nuova produzione in lingua friulana della Farie Teatrâl Furlane, Siums, sotto la regia di Gigi Dall'Aglio, andrà nuovamente in scena nel 2013.

Tournée 2013:
13 e 15 Marzo, ore 20:45
16 Marzo, ore 16:00
Udine, Teatro Nuovo Giovanni da Udine

18 Marzo, ore 20:45
Codroipo, Teatro Benois De Cecco

24 Marzo, ore 20:45
San Vito al Tagliamento (Pordenone), Auditorium Centro Civico
SIUMS

Testo: uno spettacolo di Gigi Dall’Aglio

Suggestioni oniriche di: Elio Bartolini, Antonio Bellina, Carlo Ginzburg, Novella Cantarutti, Sergio Maldini, Pier Paolo Pasolini, Carlo Sgorlon

Scrittura scenica, drammaturgia in lignua friulana: Andrea Collarino, Gigi Dall’Aglio, Claudio de Maglio, Paolo Patui, Massimo Somaglino, Giovanni Battista Storti, Federico Tavan, Teatrino del Rifo, Teatro Incerto, Carlo Tolazzi

Interpreti: Maria Ariis, Chiara Benedetti, Gabriele Benedetti, Giuliano Bonanni, Manuel Buttus, Fabiano Fantini, Francesco Godina, Riccardo Maranzana, Giorgio Monte, Sara Rainis, Elvio Scruzzi, Aida Talliente
Con la partecipazione degli allievi del secondo anno della Civica Accademia di Arte drammatica “Nico Pepe”: Lidia Castella, Diego Coscia, Vladimir Doda, Marianna Fernetich, Alessandro Maione, Elisa Pistis, Anastasia Puppis, Sebastiano Sardo, Lorenzo Tolusso, Gabriele Zunino.

Scene/luci: scene e costumi Emanuela Dall’Aglio
Disegno luci Marco Giusti

Musiche:
Musica originale: Davide Pitis
Eseguita dall’Ensemble del Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine

Assistente di Gigi Dall’Aglio: Francesco Godina

Realizzazione scene: Susy Urbani in collaborazione con il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e con Luigina Tusini

Assistente realizzatore scene: Maria Alessandra Dolce

Realizzazione costumi: Marianna Dri


scheda tecnica.pdf

Zire il to dispositîf

Ruota il tuo dispositivo

Rotate your device

Cheste pagjine no si pues viodi cun chest dispositîf

Pagina non disponibile per questo dispositivo

This page is not available on this device